cubiadice.JPG

Cubia: "Col cliente per crescere insieme"

"Un successo costruito insieme che ci rende orgogliosi".
Con queste parole la direzione di Cubia, azienda specializzata nel cash & carry per la ristorazione che opera da Rimini ad Ancona, ha accolto il gran numero di iscritti alla prima dimostrazione di cucina riservata ad albergatori, ristoratori e cuochi dal titolo evocativo: "Tradizione, gusto e passione". Nei tre sostantivi si racchiude anche la filosofia con cui l'impresa cattolichina opera. Si sono tenuti lo scorso novembre nella sede in
una grande sala. Gli argomenti affrontati: "pane, dolci e lievitati", "erbe spontanee e primi piatti, "pesce e marinate", "il gusto delle carni", 'dessert che passione". A tenere le "lezioni" affermati professionisti: Cristina Lunardini, Paolo Baldoni, Claudio Filipucci, Gianpietro Cornacchiani.
Ma quali sono gli obiettivi di Cubia? Raccontano i soci: "E' un percorso in cui sia noi, sia i ristoratori, vogliamo crescere. Ci confrontiamo con i bisogni. Noi cerchiamo di consigliare, cercando di costruire un pasto che possa dare grande gratificazione ai clienti; dall'altra parte però il gestore ha chiaro metodo e controllo di gestione della cucina. Insomma, vogliamo suggerire come non sciupare e far bene. E' solo con le idee, la creatività e la passione che si può affrontare la ristorazione come professione in un contesto di grande competizione".
Durante le dimostrazioni, inoltre, gli ospiti si possono anche confrontare tra loro e
scambiarsi consigli.
Hanno collaborato aziende produttrici leader di settore, tra cui Knorr e Ristocontract.
Spalmate su più giorni, le dimostrazioni riprenderanno in gennaio e dureranno per tutta la primavera, grazie alla collaborazione di una quindicina di aziende produttrici.
Le giornate sono nate per caso durante l'annuale festa di Cubia. Al suo interno c'erano anche momenti di cucina pratica per far conoscere meglio i prodotti. Ci fu attenzione e richiesta. Da qui il passo di novembre.
Cubia: "Sono momenti che ci aiutano a migliorare e a conoscersi direttamente".
La grande sala di Cubia può essere prenotata da chiunque ne faccia richiesta.

Scarica l'articolo in formato pdf

Torna all'elenco

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

maggiori dettagli puoi trovarli nella nostra Privacy Policy